mercoledì

La Sfida e il Lupo (tra le mie poesie)

Io ti aspetto, arrivi all'improvviso, puoi cogliermi di sorpresa, ma sarebbe questione di attimi, poi mi troveresti pronto!! Sarò il tuo rivale, sarò lì.. pronto ad accettare l'ennesima sfida che si è intromessa tra me e il mio cammino. Non mi fai paura, non più oramai.
sfida
Sono qua, ti attendo.
Non ti vengo a cercare.
Oramai so come funziona.
Come al solito.. tu troverai me!
Io penso solo a vivere.. tu sei e sarai una conseguenza (in positivo o in negativo)
..di questa mia abitudine a vivere, a non aver più paura di te.. non aver più la fobia, l'ansia di attendere l'attimo, il momento di quando ti presenterai a me..
Sfida, io ti accolgo, saremo solo noi due.
Sicuramente, io non ti faccio.. e non ti farò mai paura.
L'avrai capito oramai, la cosa è reciproca!!
Grazie a te, in questi anni..sono cresciuto..sono (forse) migliorato.
Sicuramente hai temprato la mia Anima!
Per questo ti dico che... d'ora in poi, (..& per sempre)...
Non mi coglierai più impreparato..
Ho dato un giro di vite al Dolore..
Assemblo, assorbo e somatizzo.
Volto la Carta.
Cerco di rimettermi in viaggio, di attraversare di correre o di camminare.
Non importa quel che farò quando arriverai.. (avrai la priorità assoluta).
L'importante sarà non farsi trovare con le braghe calate, dalla prossima sfida che verrà a darmi l'ennesima lezione di vita!!
..Mi vuoi...??
Eccomi!!!
Alzo la guardia, punto i piedi..
Mi proteggo, mi difendo.
Mi appresto a diventare.. Io parte di te..
Tu sfida...(inevitabilmente)... sei già parte di me.

Nessun commento:

Posta un commento

cosa ne pensi?

Archivio notizie

Visualizzazioni